Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Ladri rom messi in fuga dalla loro vittima

Un 19enne ferito nella colluttazione e poi arrestato

Hanno tentato un’incursione in un appartamento a Borgo San Donato, ma si sono imbattuti nel proprietario che stava rincasando. Due nomadi, la sera scorsa, non hanno esitato a minacciare con un coltello la loro vittima, facendo però i conti con la sua coraggiosa reazione. L’uomo ha disarmato e messo in fuga i ladri, procurando anche delle lesioni a uno di loro. Nelle ore successive i carabinieri di Sabaudia sono riusciti a risalire al ferito, poi ricoverato al Fiorini di Terracina: si trattava di un 19enne, residente in un campo nomadi di Pomezia, arrestato per il reato di rapina impropria.

Sponsor