Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Maxiblitz anticamorra a Latina

In corso 20 perquisizioni, 23 indagati

Dalle prime ore di questa mattina è in corso un’imponente operazione di polizia giudiziaria coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli e condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Latina unitamente al G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Roma  nei confronti di esponenti del clan Mallardo. Circa 250 tra  poliziotti e finanzieri stanno procedendo all’esecuzione di 20 perquisizioni, di un arresto e di svariati sequestri di immobili e società per un importo complessivo di oltre 200 milioni di euro disposti dal Tribunale di Napoli nei confronti di un gruppo camorristico facente capo a DELL’AQUILA Giuseppe, alias PEPPE ‘O CIUCCIO, esponente apicale del Clan MALLARDO, egemone nell’area di Giugliano in Campania (NA) e con importanti propaggini nelle province di Napoli e Caserta, nel basso Lazio ed in Emilia Romagna. I reati contestati alla cellula camorristica capeggiata da DELL’AQUILA Giuseppe (attualmente detenuto dopo un lungo periodo di latitanza) e composta anche dai suoi fratelli DELL’AQUILA Giovanni e DELL’AQUILA Domenico (anch’essi già detenuti), vanno dall’associazione per delinquere di stampo mafioso al concorso esterno in associazione camorristica alla fittizia intestazione di beni e coinvolgono complessivamente 23 indagati.

Sponsor