Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Intossicati allo Scivosplash, la replica della proprietà

Preannunciate azioni legali contro una ditta esterna

L’amministratore dello Scivosplash di Latina, Giancarlo Lepori, ha preannunciato azioni legali in merito all’intossicazione che ha colpito una decina di bambini all’interno della piscina. Secondo Lepori l’incidente è avvenuto mentre una ditta specializzata di Perugia stava scaricando dell’ipoclorito di sodio: una perdita a terra, accentuata dal vento, ha raggiunto i ragazzi che stavano salendo sugli scivoli provocando loro irritazioni e mancamenti. “A tutela del nostro buon nome – ha detto - agiremo legalmente nei confronti della ditta per un comportamento che si è rivelato poco professionale e superficiale”.

 

Sponsor