Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Rapina alla Lanterna, identificato uno degli autori

Manette per un 31enne già in carcere per il raid al Fiamma 2000

Dopo cinque mesi di indagini la Mobile di Latina ha individuato e arrestato uno dei presunti responsabili della rapina alla Lanterna, avvenuta al Lido di Latina lo scorso febbraio. Quella notte tre persone con il volto coperto e armate di spranghe e coltelli costrinsero i titolari a consegnare l’incasso della serata, circa 700 euro, dopo aver danneggiato il locale e dopo aver minacciato una delle vittime puntandole il coltello alla gola. Uno dei responsabili sarebbe il 31enne Carlo Peluso, già arrestato per il raid dell’aprile scorso al Fiamma 2000: i controlli incrociati con gli indizi raccolti nella Fiat Uno utilizzata per il primo assalto hanno consentito di risalire al giovane, attualmente detenuto nel carcere di Viterbo. 

 

Sponsor