Menu LatinaPerStrada.it

Cronaca

Campani arrestati per tentati "prelievi"

Truffa sventata dai carabinieri

Un 56enne e un 55enne di Napoli sono stati denunciati a Sperlonga per i reati di tentata truffa aggravata, falsità materiale commessa dal privato, sostituzione di persona e ricettazione. I due sono incappati in un posto di blocco sulla Flacca: nella loro Mercedes nascondevano documenti contraffatti e strane liste di conti correnti bancari. Il rinvenimento di una parrucca e ulteriori indagini hanno permesso di scoprire che i campani poche ore prima in alcune banche di Aprilia avevano tentato di prelevare delle somme dai conti di ignare vittime. Davanti ai sospetti degli impiegati avevano preferito desistere, senza però immaginare di imbattersi subito dopo nei carabinieri. 

 

Sponsor