Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Questura di Latina: nasce il "Progetto per la Legalità"

Tra le tematiche, droga, bullismo e mafia

 Nasce il "Progetto per la legalità", promosso e realizzato dalla Questura di Latina, in collaborazione con il Csa di Latina ex Provveditorato. L'iniziativa affronterà il tema dei problemi esistenziali, delle devianze e della legalità in generale. Tra le tematiche affrontate ci sarà il bullismo, il cyberbullismo, la droga, la mafia e gli eroi dei nostri tempi. I giovani verranno sollecitati a condividere i problemi e le difficoltà esistenziali in modo da affrontare ed arrivare, grazie all'aiuto di chi è in grado di star loro vicino, quella consapevolezza che può contribuire ad assimilare una nuova visione di se stessi e della propria autostima. I modelli che verranno portati in analisi saranno i personaggi del nostro tempo che hanno combattuto contro l'ignoranza, la sopraffazione, come  Emanuela Loi, Gennaro Autuori, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Padre Pino Puglisi. Al progetto sarà abbinato un concorso dal titolo “Droga pilastro delle mafie”, il cui premio sarà finanziato dalla Provincia di Latina. Gli studenti dovranno elaborare uno spot rivolto ai coetanei che dissuada dall’uso della droga, strumento cardine dell' economia della criminalità organizzata. Il progetto si allarga con un'altra sezione dal titolo “Io si che valgo”, finalizzato a sensibilizzare i giovani al rispetto altrui, in particolare nei rapporti di coppia, contro la cultura della violenza di genere e il cosiddetto “femminicidio” ed è rivolta agli studenti delle classi I e II delle scuole medie. Con “LatinaLegale” si arriva invece agli studenti delle classi quarte e quinte degli istituti superiori. Saranno coinvolti esponenti di movimenti antimafia e di cittadinanza attiva;  previsti anche gli incontri che parleranno di truffe agli anziani. Le richieste per la partecipazione ai progetti potranno essere inviate al seguente indirizzo email gab.quest.lt@pecps.poliziadistato.it.

 

Sponsor