Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Rubrica "OGGI DICO CHE... " Erudizione

A cura di Giovanni Bernardini

 

Te lo trovi spesso fra i piedi. Si aggira in rete, ma è presente anche nelle librerie. Soprattutto è molto presente sui media e impartisce dai teleschermi dotte lezioni al popolo bue.
E' “l'esperto in Islam”. Sa tutto e dall'alto della sua infinita sapienza corregge le idee sbagliate che la plebe si è fatta sulla religione islamica.
Gli si parla del velo e lui subito informa la folla che il velo non ha origini islamiche, infatti nel tal posto, nella tal epoca storica le donne si velavano ben prima che...
L'infibulazione? Non è monopolio dell'Islam, infatti la tal tribù africana, che con l'Islam non ha nulla a che vedere, pratica l'infibulazione da tempo immemorabile...
La poligamia? Ma su! Tutti sanno che non è affatto monopolio dell'Islam...
La lapidazione delle adultere? Ma su! La praticavano anche gli ebrei....
E così via. Sa tutto, è informatissimo su tutto e sparge sulle teste ignoranti della gente comune i suoi fiumi in piena di erudizione.
Che rispondere a tanto sfoggio di illimitato sapere? Con due paroline: E ALLORA?

Il velo non ha o origini islamiche? E allora? OGGI la stragrande maggioranza delle donne velate, o peggio, rinchiuse in sacchi, sono islamiche.
L'infibulazione è praticata anche nella tal tribù che... e allora? L'infibulazione come grande fenomeno di massa riguarda OGGI in larghissima misura l'Islam.
La poligamia non è monopolio dell'Islam? E allora? OGGI sfiora soltanto le comunità non islamiche ma è pratica di massa nell'Islam.
Gli antichi ebrei lapidavano le adultere? E allora? Non mi risulta che OGGI a Tel Aviv vengano lapidate donne accusate di adulterio.
Soprattutto, i migranti che sbarcano sulle nostre coste e portano QUI DA NOI pratiche come l'infibulazione o la poligamia sono in grande maggioranza islamici. Le donne in burka che incrociamo a Milano o a Brescia sono donne musulmane, e se qualcuno a Parigi o a Londra ritiene che sia giusto lapidare le adultere questo è, con grandissima probabilità, islamico.

Conoscere le origini storiche e l'effettiva diffusione geografica di certi usi e costumi può costituire un positivo accrescimento delle nostre conoscenze. Ma cercare di usare questa erudizione per giustificare quanto ci appare inaccettabile nella cultura islamica è un miserabile giochetto che prova solo la disonestà intellettuale dei suoi autori.

 

Sponsor