Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

RUBRICA OGGI DICO CHE... "Due pensierini banali"

A cura di Giovanni Bernardini

Matteo Renzi oggi ha fatto al popolo bue la solita lezioncina.

Lo stupro è un reato gravissimo e va punito severamente, ma non bisogna generalizzare, ha detto, più o meno.
Per punti:

1) E' vero, il colore della pelle non trasforma un uomo in uno stupratore. Ma non è questo il punto in discussione.

2) La gran maggioranza dei migranti è costituita da maschi giovani nel pieno della esuberanza sessuale. Questi signori arrivano in Italia SOLI, lasciando al loro paese mogli, fidanzate ed amiche, il che dimostra, per inciso, che non si tratta di veri profughi. E vivono spesso in situazioni di degrado. Permettere un simile flusso ed il perpetuarsi di simili situazioni aumenta o non aumenta i rischi di stupro? Questo è il primo vero problema, un problema POLITICO, NON GIURIDICO.

3) La gran maggioranza dei migranti viene da paesi la cui cultura considera la donna una persona di serie B, se non peggio. E considera le donne occidentali, nella migliore delle ipotesi, delle “provocatrici”. QUESTO aumenta o diminuisce i pericoli di stupro? E questo è il secondo vero problema.

Signor Renzi, io non la considero un'aquila, ma neppure uno stupido come certi suoi critici interni al suo partito. Ci pensi bene, vedrà che le banalità che mi sono permesso di scrivere sono perfettamente alla sua portata. E provi a dare qualche risposa al popolo bue.

G.B.

 

Sponsor