Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Discarica abusiva lungo l'argine del fiume Cavata a Sermoneta.

Discarica abusiva lungo l'argine del fiume Cavata a Sermoneta. Intervengono Carabinieri e Polizia Locale

«Sermoneta e il suo fiume non possono esser trattati così». Il Sindaco di Sermoneta Claudio Damiano commenta positivamente l'operazione dei Carabinieri e della Polizia Locale che ha portato alla scoperta di una discarica non autorizzata lungo l'argine del fiume Cavata, dove si era creato un accumulo di materiale a cui poi era stato dato fuoco. I segni della presenza dei rifiuti era evidente e imbarazzante. I Carabinieri e la Polizia Locale hanno effettuato il sopralluogo prendendo contatti col proprietario del terreno. I carabinieri della Stazione di Sermoneta hanno provveduto a porre sotto sequestro i materiali accumulati lungo l'argine, denunciando il proprietario, mentre la Polizia Locale ha diffidato al ripristino dello stato dei luoghi, già avvenuto.

 

«Ringrazio le associazioni Fiume Cavata e Cavata Flumen per le segnalazioni. Quella discarica non era visibile dalla strada, ma solamente via fiume. Sermoneta e il suo territorio vanno rispettati: le segnalazioni della popolazione e delle associazioni sono fondamentali – spiegano il Sindaco Damiano e l'Assessore all'Ambiente Annarosa Centra –, per questo invitiamo i cittadini a continuare a scrivere al Comune segnalando ciò che non funziona. Le critiche, quando sono costruttive e non volte a fare solo polemica, sono per noi fondamentali. Anche se c'è bisogno di un po' di tempo in più per la risoluzione del problema, viste le note carenze di personale in Comune, alla fine la risposta arriva sempre».

 

Sponsor