Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Plasmon, scatta lo sciopero. E all'Aviointeriors altri 20 tagli...

Mobilitazione fissata per lunedì. Pochi spiragli a Latina Scalo

 Scatta lo sciopero alla Plasmon dopo la decisione dell’azienda di appaltare tuta la logistica dello stabilimento di Latina con conseguente licenziamento di 21 dei 30 addetti al reparto. Secondo le parti sociali la proprietà inizialmente aveva parlato di introduzione di sistemi automatici per la gestione dei magazzini, senza ulteriori esternalizzazioni. Già un anno e mezzo fa quel reparto fu colpito dal taglio di 9 unità e ulteriori esuberi saranno motivati dal ricorso a cooperative che riducono le tutele sul lavoro. Per questo i sindacati hanno proclamato due ore di sciopero per ogni turno nella giornata di lunedì 29, con una manifestazione e un incontro con la stampa previsti per le 10 del mattino.

  

Ulteriori tagli all’Aviointeriors di Latina Scalo. Lo ha annunciato l’Ugl Metalmeccanici in seguito all’incontro di ieri con i vertici dello stabilimento: dopo la cassa integrazione e le 75 procedure di mobilità, l’azienda starebbe valutando il licenziamento di altri 20 lavoratori. Gli unici spiragli mostrati nella trattativa riguardano la disponibilità all’incentivo e alla volontarietà dell’esodo. Il sindacato ha già fatto intendere che non accetterà alcun licenziamento coatto e farà il possibile per partecipare a un dialogo condiviso.

 

Sponsor