Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

"Un mercato a colori", presentato l'evento

Grazie a LpS l'Annonario diventerà una galleria d'arte permanente

Presentato presso il Comune di Latina il progetto “Un mercato a colori”, voluto dall’associazione “Latina per Strada” per un restyling dello storico edificio di via Don Minzoni, nuova sede del Mercato Annonario. Grazie alla partecipazione di due squadre di artisti, i senior e i writers, si provvederà all’allestimento interno del mercato e alla decorazione esterna dell’edificio. Una festa fissata per il 24 ottobre segnerà l’apertura ufficiale dei lavori, la chiusura sarà celebrata con un evento inserito nei festeggiamenti per l’anniversario della nascita di Latina. Questi i nomi degli artisti partecipanti.

I pittori senior sono Emanuel Acciarito, Roberto Andreatini, Tommaso Andreocci, Giovanna Campoli, Dafne Capuccio, Giuseppe Cardone, Dino Catalano, Claudio Cecconi, Giuseppe Coluzzi, Antonio Farina, Francesco Martelli, Elisa Saltarelli, Michele Volpe.

I writers Lorenzo Farina, Andrea Forlenza, Stefano Colaiacovo, Luca Pepe, Mirko Modena, Morris Modena.

 

L’iniziativa di “Latina per strada” si svilupperà in tre STEP:  

il 1° STEP ci sarà la mattina di Venerdì 24 ottobre, con  i writers che dipingeranno in simultanea sulla piattaforma elevatrice per  festeggiare  i tre anni della rivista promotrice dell’iniziativa “Latina per Strada”. La festa sarà arricchita da uno spettacolare show cooking, i prodotti impiegati saranno naturalmente forniti dagli operatori del mercato.  

 

Il 2° STEP avverrà a ridosso del compleanno di Latina, nel mese di dicembre: in questa occasione sarà mostrata al pubblico la scenografia composta dalle tredici creazioni degli artisti che opereranno all’interno della struttura.

 

Il 3° STEP ci sarà a Marzo con il completamento della seconda facciata interna, a cura degli artisti senior. 

Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Sindaco Giovanni Di Giorgi che ha affermato: “Questa idea nasce da una richiesta fatta da alcuni banconisti del mercato durante una passeggiata che ho fatto tra i loro banchi qualche tempo fa e dove mi dissero: “Sindaco qui vogliamo un po’ di colore”. Andrea, che era con me, ha interpretato benissimo quella richiesta ed ha ideato questo ottimo progetto. Un progetto che ha un cuore e un anima, quella degli artisti che gli daranno vita attraverso le loro menti e le loro mani. Grazie e al lavoro di tutti il mercato diventerà così anche un luogo d’arte, un’agorà per tutti con particolare attenzione alla sua storia di luogo d’incontro e di commercio.”

 

Sponsor