Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Il piano "Anti Afa" della Regione

Misure adottate per tutelare 40mila soggetti a rischio

La Regione Lazio si attiva per tutelare le fasce più deboli della popolazione contro le ondate di caldo. In accordo con l’osservatorio epidemiologico regionale e con i medici di famiglia, la direzione sanitaria ha elaborato un piano di interventi della durata di 4 mesi, fino al 15 settembre. L’azione sul campo sarà affidata ai circa 5.000 medici di famiglia che selezioneranno tra i propri assistiti quelli da inserire nel programma. I soggetti a rischio, prevalentemente anziani o cardiopatici, saranno circa 40mila. Latina è nella lista delle città laziali per le quali  saranno pubblicati ogni giorno dei bollettini d’allarme, consultabili sul sito web del ministero della salute www.salute.gov.it 

 

Sponsor