Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Bike sharing bloccato, il Parco del Circeo risponde a Striscia la Notizia

Spiegati i motivi del ritardo, invitato all'inaugurazione l'inviato Mister Neuro

Immediata replica del Parco Nazionale del Circeo all’inchiesta di Striscia la Notizia sulla mancata attivazione del Bike Sharing. In una nota l’ente ha ricostruito tutti i passaggi della vicenda, iniziata diversi mesi fa con l’acquisto delle bici elettriche a pedalata assistita e con l’installazione delle pensiline fotovoltaiche al centro visitatori di Sabaudia, al posteggio dell’Arena del Mare e al porto di San Felice. Si sperava di avviare il servizio entro il Primo maggio, ma il Parco si è definito il terminale di un’infinita serie di ritardi prodotti dai fornitori. L’allaccio elettrico alle pensiline, per esempio, è avvenuto solo lo scorso 17 marzo. Solo dopo quella data si è passati all’individuazione dei gestori del servizio, deliberando per uno stanziamento di 12mila euro a sostegno dell’iniziativa. Ora si conta di dare il via definitivo entro giugno, regalando la prima carta magnetica all’inviato di Striscia, Mister Neuro alias Charly Gnocchi. 

 

Sponsor