Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Plasmon, i sindacati chiedono chiarezza

Per il dissequestro bisognerà attendere ancora

Nulla si muove alla Plasmon dopo il sequestro scattato nei giorni scorsi per il mancato rispetto delle misure di sicurezza. Per questo i sindacati si sono rivolti alla Procura di Latina, chiedendo maggiori chiarimenti sul provvedimento e soprattutto sui tempi necessari per il dissequestro e per la conseguente ripresa dell’attività produttiva. Nel frattempo la direzione aziendale ha ricevuto dalla Procura stessa l’autorizzazione a rimuovere i sigilli giudiziari per completare gli interventi di messa in sicurezza già annunciati. Solo al termine di tali lavori scatterà un nuovo sopralluogo dei vigili del fuoco: l’eventuale via libera di questi ultimi porterà all’ordinanza di dissequestro. 

 

Sponsor