Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Paoil, scatta il presidio dei lavoratori

Il sindaco emette un ordine di rimozione dei rifiuti

Scattato il presidio dei lavoratori davanti ai cancelli della Paoil di Cisterna. Il fallimento dichiarato per la raffineria mette a rischio decine di posti di lavoro, espone il sito alle scorribande dei ladri e pone seri pericoli ambientali legati al materiale giacente al suo interno.A tal proposito il sindaco Merolla, intervenuto sul posto per manifestare la sua solidarietà, ha emesso un ordine di rimozione dei rifiuti abbandonati dentro lo stabilmento della via Appia, invitando la proprietà a ripristinare le condizioni di sicurezza. “Mi auguro che questa ordinanza serva anche da sprone e sollecito alla società di leasing oggi proprietaria della Paoil affinché si renda disponibile a ricontrattare le proprie pretese rendendo quindi lo stabilimento appetibile per imprenditori del settore interessati all’acquisto e rilancio della produzione. A questo proposito è importante coinvolgere la Regione Lazio in quanto depositaria e crocevia di strumenti atti al finanziamento e al sostegno per il rilancio dell’attività produttiva sul nostro territorio”. 

 

Sponsor