Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Aprilia, soluzioni per il Mercato Contadino

Riunita la commissione Attività Produttive

Si è tenuta ad Aprilia la seduta di commissione consiliare permanente VI Attività Produttive convocata dal presidente Alessandro D’Alessandro per discutere l’ordine del giorno relativo all’istituzione del mercato agricolo alimentare di vendita diretta a filiera corta (il cosiddetto “mercato contadino”).
«Alla proposta del Farmer’s Market – ha spiegato il presidente D’Alessandro – l’amministrazione tiene in maniera particolare. Strutture del genere nascono negli Usa e oggi sono già diffuse in regioni italiane più sensibili come la Puglia, il Piemonte o la Toscana. Finalmente ne proponiamo l’istituzione anche ad Aprilia. Il mercato riservato ai produttori diretti consentirà la riduzione degli imballaggi e quindi dei rifiuti, l’abbattimento dei costi di trasporto e di intermediazione nella catena tra produttori, grossisti e commercianti, comportando così un costo finale di vendita al dettaglio più basso di circa il 30%. Voglio anche aggiungere che il consumatore finale acquista un prodotto più fresco a un prezzo più vantaggioso e l’innesco di questo circuito virtuoso comporta vantaggi per l’economia locale e possibilità di far conoscere le aziende del posto valorizzandone i prodotti».
Alcune perplessità dei commissari sono state sollevate dall’opportunità di far svolgere il mercato a filiera corta il sabato mattina, vale a dire concomitante con il tradizionale mercato settimanale attualmente ubicato in via Bardi. In aula consiliare è stata avanzata la proposta di posticipare il mercato a filiera corta la domenica mattina, oppure di sdoppiarne le edizioni nell’arco della settimana. Per questo motivo si è reso necessario predisporre uno studio di fattibilità, che coinvolga anche Polizia Locale e Progetto Ambiente per quanto di propria competenza.
Il presidente della VI commissione Alessandro D’Alessandro ha proposto anche di valutare l’ipotesi di istituire il mercato itinerante, e di individuare così diverse location in altrettanti giorni della settimana. La seduta di commissione è stata pertanto aggiornata demandando agli uffici tecnici di elaborare una nuova proposta che tenga conto di diversificare il giorno o l’orario di svolgimento e i siti ove localizzare il mercato.

Sponsor