Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Poste a rilento, il vertice con Sezze e Priverno

I responsabili regionali pronti a correre ai ripari

Nei paesi lepini si va verso una soluzione del problema delle lettere a rilento o a vuoto. Nei giorni scorsi, infatti, si è tenuto un incontro tra i rappresentanti dei Comuni di Sezze e Priverno e i responsabili regionali di Poste Italiane. Questi ultimi si sono impegnati a fare luce sui presunti ritardi nella consegna della corrispondenza e hanno lasciato intendere che si interverrà per evitare futuri disservizi. Per il Comune di Priverno, inoltre, è stata presa in esame la possibilità di trasferire l’ufficio centrale dal cuore del paese in una zona decentrata, per favorire gli spostamenti e una migliore organizzazione. 

 

Sponsor