Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Videopoker e slot machine: sgravi fiscali per chi dice no

La proposta a favore degli esercenti contrari al gioco d'azzardo

Sgravi fiscali per gli esercenti che rinunciano a slot machine e videopoker. E’ la proposta di Nicoletta Zuliani, consigliere comunale del Pd di Latina, ispirata a un’apposita clausola della legge regionale numero 5 del 2013. Esiste la possibilità di ridurre le imposte locali ai gestori che dicono no al gioco d’azzardo, per questo si chiederà un emendamento in occasione della votazione dei regolamenti. Confidando in una risposta unanime del consiglio.

 “La legislazione nazionale, purtroppo, facilita il dilagare di questo fenomeno, che mette radici in diversi comparti della società e sul quale le organizzazioni mafiose stanno investendo tantissimo – dichiara ancora la consigliera del Pd – ma il Comune deve farsi carico di un maggior controllo per verificare che i gestori, non solo siano coscienti delle conseguenze che comportamenti di gioco compulsivi possono generare, ma che rispettino tutte le regole che la legge prevede. Ora, la legge regionale prevede anche l'incentivazione di buone prassi da inserire nei regolamenti Comunali”.

 

Sponsor