Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Le Bandiere Blu sventolano in provincia

Consueti riconoscimenti della Fee, nel Lazio sempre in cinque

La Fondazione per l’educazione ambientale ha assegnato il consueto riconoscimento internazionale delle Bandiere Blu, assegnando il sigillo di qualità per le acque e i servizi offerti a cinque località del Lazio. A farla da padrona ancora una volta la Riviera d’Ulisse con l’ambito vessillo andato a Sabaudia, al Circeo, a Sperlonga e a Ventotene. L’altra laziale è Anzio, per un totale di cinque bandiere come lo scorso anno. Rispetto al 2012 sono scattati due riconoscimenti in più, 248 nel complesso, con nove nuovi ingressi e cinque eliminazioni, soprattutto in Calabria, e inedite attestazioni per numerosi approdi turistici. La regione più premiata è la Liguria con 22 località. Tra i criteri utilizzati per la selezione l’efficacia della depurazione, la raccolta differenziata, l’assenza di barriere architettoniche e l’attenzione per l’educazione ambientale e per le campagne d’informazione. 

 

Sponsor