Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Rifiuti, è guerra istituzionale

Prosegue la battaglia degli amministratori locali

<Oltre la beffa rischiamo di subire un danno ambientale ed economico senza precedenti. Siamo stati gli unici a pianificare una gestione dei rifiuti autonoma e concreta mentre altri hanno portato la Capitale ad una emergenza senza precedenti». L’assessore provinciale all’ambiente Gerardo Stefanelli interviene così nella polemica sollevata dalle dichiarazioni del Ministro Corrado Clini che ha annunciato la firma di un decreto che prevede, come soluzione dei problemi della Capitale, la destinazione dei rifiuti nelle discariche di Viterbo e in quella di Borgo Montello a Latina. «Attendiamo di conoscere le reali intenzioni del Ministro Clini - spiega ancora Stefanelli - e dell’eventuale supercommissario dei rifiuti nel Lazio. Allo stato dei fatti, a mio avviso, si puo operare solo in deroga alle norme vigenti in tema di conferimento dei rifiuti non trattati, non certo di impiantistica la quale, per essere realizzata ha bisogno di tempo>.

Sponsor