Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

San Felice Circeo verso il dissesto finanziario

Rilevato un deficit di quasi sette milioni di euro

Il dissesto finanziario appare un passo ormai inevitabile per il Comune di San Felice Circeo.
Il funzionario del Ministero delle Finanze, a seguito di un'ispezione effettuata nei mesi scorsi, ha evidenziato un deficit importante, quantificato in quasi 7 milioni di euro.
L'amministrazione guidata dal sindaco Gianni Petrucci ha ereditato (visto che il presidente del Coni e' stato eletto lo scorso mese di maggio) una situazione contabile ritenuta compromessa, tanto da spingere il funzionario del Ministero delle Finanze a chiudere la sua relazione con queste parole: "Il Comune di San Felice Circeo è chiamato ad affrontare con misure eccezionali il riequilibrio dell'attuale stato di insolvenza".
Per l'amministrazione comunale non ci sono vie di scampo. la Giunta è d'accordo per una immediata dichiarazione di dissesto, che sarà sottoposta ai voti del Consiglio comunale in concomitanza con l'approvazione del bilancio consuntivo 2011.

Sponsor