Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Primarie Pd, Renzi vince nel capoluogo

Latina premia il sindaco di Firenze, ma in provincia domina Bersani

Voglia di andare alle urne, quindi voglia di cambiare. Ma per capire chi sarà il leader del Pd bisogna attendere ancora una settimana. Si torna, infatti, alle urne il prossimo 2 dicembre: la consultazione del centrosinistra non ha consegnato all’Italia un reale vincitore. Sarà ballottaggio tra Bersani e Renzi, con il sindaco rottamattore che ha giocato certamente un ruolo da protagonista. Il dato nazionale, nella tarda serata di ieri, offriva questo quadro: il segretario del Pd al 44,6%, il sindaco di Firenze al 36,9. Una situazione che si è rispecchiata anche in provincia di Latina. Qui i risultati definitivi sono arrivati poco dopo le 22.  Bersani con 7543 voti si è aggiudicato il 43,62%, Bruno Tabacci 117 preferenze per lo 0,6%. Per Laura Puppato 256 votanti che le danno l’1,48%. Ed infine Vendola che raggranella 3453 elettori che gli consentono di raggiungere il 19,9. Per Renzi le preferenze sono 5889, con il 34%. Latina, Fondi e Terracina hanno dato ampio credito a Renzi, ma nel computo generale Bersani ha ottenuto più voti. E adesso non resta che attendere il prossimo 2 dicembre.

Sponsor