Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Invalidità civili, l'Inps chiede aiuto al Comune di Latina

Presto una lettera al commissario Bondi

Le pratiche sulle invalidità civili potrebbero divenire di esclusiva competenza dell’Inps, grazie ad un’apposita convenzione con la Asl che necessita però del via libera dalla Regione. Senza tale benestare, però, le oltre 20mila domande presentate ogni anno rischiano di rimanere bloccate per i tempi lunghi dell’istituzione sanitaria, tuttora priva di strumenti informatici. Per sbloccare la situazione il presidente del comitato provinciale Inps, Bernardo Velletri, ha incontrato ieri il sindaco di Latina Di Giorgi. Quest’ultimo si è impegnato a sollecitare il commissario Enrico Bondi con una lettera urgente, ma ha anche promesso ulteriori iniziative per una vicenda che interessa decine di migliaia di famiglie pontine.  

 

Sponsor