Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Allagamenti, Terracina si mobilita

Pronta un'ordinanza che obbliga a pulire terreni e scoli privati

Per fronteggiare l’emergenza allagamenti il Comune di Terracina ha convocato un incontro con la protezione civile locale e il Consorzio di Bonifica. A quest’ultimo si chiederà di intervenire sui corsi d’acqua presenti nel territorio, spesso ostruiti per la scarsa manutenzione. Il Consorzio, a tal proposito, ha già programmato dei lavori sui canali della Pedemontana, sul Rio Cavatore e sul Rio Gambero Rosso. Per agevolare la bonifica, inoltre, il sindaco emanerà un’ordinanza che obbliga i proprietari dei terreni a provvedere periodicamente alla pulizia dei fossi provati, all’adeguamento delle tubazioni e degli scoli. In merito ai recenti danni per il maltempo, infine, il Comune ha annunciato di aver ottenuto dalla Regione un finanziamento di 400mila euro per la messa in sicurezza del Monte Cucca, nella zona teatro della frana che aveva portato alla chiusura della stazione e di un tratto della Frosinone Mare. Il cantiere sarà aperto tra due settimane, per la durata di un mese.

Sponsor