Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Passi avanti per i "canali ciclabili"

Le associazioni della mobilità sostenibile incontrano il Consorzio di Bonifica

Si è svolto ieri mattina, presso il Consorzio di Bonifica di Latina, il programmato incontro tra l'Ente ed alcune associazioni di Latina che si occupano di mobilità sostenibile. Bruno Mucci per Latina Ciclabile-Fiab, Dario Bellini per Latina in Bicicletta, Bruno Di Giacomo per BorghInbici, Saverio D'Ottavi per Associazione Fiume Cavata hanno esposto ai due rappresentanti del Consorzio, Antonio Nardoni e Barbara Mirarchi, i loro progetti e le loro idee su come utilizzare gli argini dei canali della bonifica, ed i canali stessi, sia come piste ciclabili che ciclo ippo-fluviali. Mucci e Bellini hanno presentato un progetto elaborato dalle loro associazioni che permetterebbe di collegare in modo diverso Latina con le pendici dei Monti Lepini, attraverso una rete viaria alternativa e funzionale da percorrere in modo sicuro anche per tutti gli spostamenti quotidiani. Progetti già presentati anche all'Amministrazione Comunale di Latina e fatti conoscere alla Città nel corso della recente Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. BorghInbici, dal canto suo, ha presentato una proposta di collegamento fra Borgo Faiti - Borgo SanMichele - Latina, utilizzando gli argini del Sisto e del Canale delle Acque Medie e dichiarandosi pronti ad intervenire immediatamente con i propri volontari per sistemare alcuni tratti di argine, sotto la supervisione del Consorzio di Bonifica. E proprio dall'Ente di Via Matteotti sono venute parole di sincero apprezzamento per il lavoro svolto dalle associazioni latinensi che si inquadrano perfettamente in quelli che sono i suoi scopi istituzionali tesi non solo alla salvaguardia del territorio, ma anche a favorire il miglior contatto fra Consorzio, Agro Pontino e la sua collettività. Purtroppo il non felice momento che sta attraversando la finanza pubblica frena di molto questi obbiettivi, anche se è stata dichiarata l'intenzione dell'Ente di presentare un progetto di utilizzo degli argini della bonifica per viabilità alternativa, nell'ambito della Settimana Nazionale della Bonifica che si terrà nel maggio 2013.

Sponsor