Menu LatinaPerStrada.it

Attualità

Latina, un Consiglio straordinario

Seduta convocata per domani al liceo classico Alighieri

Domani alle 10 è convocato il Consiglio comunale di Latina in seduta straordinaria. Il Presidente del Consiglio comunale e i capigruppo consiliari hanno deciso questa convocazione dell’assise in coincidenza del  ventesimo anniversario della strage di Capaci, con la morte di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e della scorta. Inoltre la convocazione è stata decisa per ricordare Melissa Bassi, la ragazza uccisa nell’attentato di Brindisi e in segno di condanna verso  ogni forma di violenza. Proprio per l’alto valore simbolico di questo Consiglio comunale, lo stesso si svolgerà all’interno dell’auditorium del liceo classico “Dante Alighieri”.Interverranno anche il Prefetto di Latina, le istituzioni in rappresentanza delle forze dell’ordine e il presidente della Provincia. Sono stati inoltre invitati a partecipare le rappresentanze degli istituti superiori di Latina e dell’ufficio scolastico provinciale. “Nella ricorrenza della ventennale della strage di Capaci che coincide con il vile atto di violenza di Brindisi – afferma il Presidente del Consiglio, Nicola Calandrini – abbiamo voluto far svolgere la seduta del Consiglio comunale all’interno di una scuola come forte e chiaro messaggio che non bisogna arrendersi alla violenza ma reagire tutti insieme. La scuola è un luogo “sacro” di crescita civile e chi ha osato violarlo con un attentato deve essere isolato e condannato”. “Ringrazio la sensibilità e l’attenzione con cui il Presidente del Consiglio comunale e i capigruppo consiliari hanno voluto dare un forte segnale di reazione alla cieca violenza di Brindisi – afferma il Sindaco Giovanni Di Giorgi - La nostra vuole essere una condanna ferma contro ogni forma di violenza in coincidenza anche con l’anniversario della strage di Capaci. Ringrazio le autorità che hanno immediatamente aderito all’iniziativa, in particolare il Prefetto Antonio D’Acunto, e la preside del liceo classico per la disponibilità mostrata”.                 

Sponsor